Vacanze Zanzibar: quando andare, che cosa visitare, le migliori offerte lowcost

La Tanzania offre una delle località più belle e famose, a livello turistico, del pianeta, cioè Zanzibar. Una città ricca di attrattive che difficilmente delude, anzi non delude mai. Magari proprio per la soddisfazione che riesce ad avere sui turisti, ecco che è una meta su cui farci un pensierino.

Sapete che è anche una delle località turistiche che è poco costosa. Ci sono molte compagnie aeree che hanno deciso di proporre dei prezzi bassi, cioè low cost, sia nelle basse stagioni che in alta stagione. Sono molte le “cose” da vedere e le attività da fare.

Le tappe immancabili di “Zanzibar”

Nel centro città possiamo visitare il “forte vecchio”, chiamato anche “Forte Arabo”. Si tratta di uno dei monumenti principali. La struttura è una pietra e una muratura che rappresenta una delle caratteristiche dell’architettura di questa zona. In passato era usata anche come prigione, ma oggi è diventato quasi un centro commerciale. Al suo interno troviamo negozi di ogni genere e un teatro molto attivo.

Mentre ci si trova a passeggiare sul lungomare, incontreremo il Palazzo delle Meraviglie. Una struttura che è composta da una serie di mosaici e balconi intarsiati che attraggono immediatamente lo sguardo.

Amanti della natura o semplicemente persone affascinate degli incanti della vita, una volta giunti a Zanzibar, dovete vedere il centro dedicato alle farfalle. Al turista è data la possibilità di vedere centinaia di farfalle, della loro vita, nascita e anche colori. Il tutto senza ucciderle, ma semplicemente ammirando questi leggiadri insettini che “fanno primavera”.

In seguito, nell’itinerario per la città di Zanzibar, vi aspetta il Peace Memorial Museum. Una struttura che è molto particolare. Già dall’esterno potete notare la diversità di altre strutture e quindi ecco che immediatamente vi interesserà. Per vivere la giusta avventura vi aspetta poi la Jozani Forest. Una zona totalmente protetta che è visitabile attraverso delle escursioni guidate. A seguire vi attende il Santuario delle Tartarughe, tanto per vedere qualcosa realmente di diverso e apprezzare le bellezze di questa città.

Infine, per godere del mare, delle spiagge e del Sole di Zanzibar, vi aspetta Nakupenda Beach. Una zona sempre in bassa marea, con sabbia finissima e una purezza delle acque che le rende cristalline.

Il periodo migliore

Quando visitare Zanzibar? Abbiamo deciso di riferire le testimonianze e il gradimento dei turisti che l’hanno visitata piu’ volte. Il periodo preferito è da Agosto a Febbraio, mentre a marzo a luglio ci sono troppe persone e una carenza eccessiva di servizi. Il caldo è poi eccessivo, quindi non è detto che esso piaccia a tutti i turisti.

Offerte economiche per una vacanza indimenticabile

Le compagnie che offrono viaggi low cost, permettono anche di avere dei pacchetti turistici completi di soggiorno in hotel. Le compagnie migliori, che hanno dei prezzi realmente competitivi, sono la Oman Air, la Qatar Airways, la Ethiopian Airways e l’Egypt Air.

In base alle stagioni in cui volete organizzare il vostro viaggio è possibile avere dei pacchetti completi. I costi poi possono variare dalle 200 euro fino a 400 euro. Poi il prezzo dipende anche dai servizi o dalle “coccole” che volete avere durante il vostro viaggio.

This entry was posted in Turismo. Bookmark the permalink.