Rendimenti assicurazioni a tasso agevolato

polizze onlineA fronte di un’applicazione dei tassi pari allo zero, i rendimenti delle gestioni separate delle polizze vita continuano a mantenere un’interessante rotta economica capace di portare, a lungo andare, quella serie di benefici finanziari auspicati da tanto tempo dalla clientela e dalle stesse compagnie assicurative.

Quest’anno, infatti, le performance lorde si attestano attorno al 3,7%, un dato estremamente in linea con quelli registrati nel corso degli ultimi anni. Però c’è anche chi supera il 6%: è il caso della gestione separata per l’Europa di Cattolica Assicurazioni, un dato incredibile se si considera che, nel settembre scorso, ha raggiunto addirittura il 6,3%.

Ad ogni modo, si piazzano sopra il 5% anche le gestioni separate Gestiprev e Dante di Unipol Sai, rispettivamente a 6 e 5,4%. Sebbene debbano esserci ancora delle certificazioni, i dati in sé comportano un aumento generale dell’intero movimento assicurativo schiudendo più di una semplice porta verso orizzonti strategici alquanto proficui. Liquidagevole di Generali Italia registra, da par suo, un 5,28%, mentre Pramerica Previdenza di Pramerica propone un 5,21% annualizzato, poiché il suo conteggio percentuale si articola lungo un arco temporale dalla durata semestrale. Popolare vita e Artemis di Unipol Sai, invece, al 5,20% e al 5,11%.

L’analisi in questione è stata condotta da Mf-Milano Finanza sui risultati delle gestioni separate ottenuti al 30 settembre 2015. Sono rendimenti decisamente apprezzabili, dato soprattutto da un raccolta di gran parte delle polizze vita che continua a dare risultati sorprendenti, figli di una richiesta generale che non può fare a meno di una tutela quantomeno garantita.

This entry was posted in Economia. Bookmark the permalink.