L’importanza della Green Economy o Economia Verde

La green Economy è un modello teorico di sviluppo economico basato su un miglioramento del benessere umano e dell’equità sociale. Grazie all’economia verde si garantisce in forma significativa una riduzione dei rischi ambientali e della scarsità ecologica.

Questo tipo di economia non si basa soltanto in una crescita esclusivamente economica, ma sull’importanza della valutazione dell’impatto ambientale provocato dai processi produttivi di trasformazione e nell’utilizzo di alcune materie prime.

È un’economia in grado di produrre benessere individuale ed equità sociale rispettando l’ambiente circostante. Uno degli obiettivi principali è la riduzione di emissioni di CO2 così come l’utilizzo consapevole delle risorse naturali.

Perché è importante la green economy?

Negli ultimi tempi l’impatto ambientale della produzione sta provocando danni irreversibili. Perciò, l’economia di un Paese necessita della green economy per essere florida e crescere con la consapevolezza di produrre senza danneggiare l’ambiente naturale che ci circonda.

Tuttavia una economia verde tratta di creare e favorire delle misure economiche, legislative, tecnologiche e di educazione pubblica che riducono il consumo di energia e di rifiuti. Tutto ciò avviene con un modello  di sviluppo sostenibile basato su:

  • la riduzione delle emissioni nocive di CO2 e gas serra, principali responsabili dell’inquinamento mondiale e tutti i cambiamenti atmosferici degli ultimi tempi;
  • evitare lo sfruttamento eccessivo di fonti non rinnovabili (petrolio e carbone) e utilizzando maggiormente quelle rinnovabili (energia solare, eolica, idrica);
  • riduzione dei rifiuti nei processi produttivi incentivando il riutilizzo e il riciclaggio di certi componenti, dandogli una seconda vita;
  • prevenzione della perdita di biodiversità e degli ecosistemi naturali.

Con l’utilizzo di questo modello economico verde si sta lavorando per creare un benessere globale. Si lavora soprattutto nella riduzione dell’inquinamento mondiale, ciò si traduce in un miglioramento significativo della salute dell’uomo e del Pianeta.

Secondo L’Organizzazione Mondiale della Sanità Europea, 9 persone su 10 sono esposte a livelli troppo elevati di inquinamento con ripercussioni irreversibili sullo stato della loro salute.

Se vuoi sapere come contribuire ed aiutare a creare un mondo più sostenibile, puoi trovare Idee green qui: https://www.tuttointornoanoi.it/idee-green-economy/. Queste idee possono essere utili ad ognuno di noi, in casa, in azienda ed in ogni ambito sociale.

Quindi l’importanza di stabilire una Green economy è fondamentale in questo momento, dove siamo arrivati ad un punto di non ritorno e dobbiamo lavorare insieme per lasciare ai nostri figli e nipoti un mondo migliore e più respirabili.

Dobbiamo ridurre i livelli d’inquinamento incentivando, ad esempio, l’utilizzo di trasporti pubblici e la micromobilità, implementazione di servizi di mobilità condivisa, oppure la mobilità elettrica a livello comunitario.

Il settore di mobilità e trasporti si conferma tra i più attivi nel processo di transizione verso il modello di Green Economy. Infatti, il primo car sharing elettrico della Lombardia, E-Vai, ha compiuto un ulteriore passo verso il mondo della mobilità sostenibile e dell’economia verde grazie all’unione di sharing mobility e mobilità elettrica: la flotta di E-Vai, si compone esclusivamente di auto elettriche e ibride con emissioni nocive ridotte al minimo.

Green Economy in Italia

Alcune proposte approvate dal Consiglio nazionale della Green Economy, hanno creato un quadro di riferimento per le riforme per lo sviluppo di questo modello in Italia. Ecco qui alcune delle proposte:

  • innovazioni tecnologiche per la produzione di idrogeno verde;
  • incentivi per tecnologie di riciclo dei rifiuti plastici;
  • riduzione del tasso di motorizzazione privato italiano al di sotto di 500 auto per 1.000 abitanti entro il 2030;
  • Incremento dell’agricoltura biologica con un taglio considerevole dei fertilizzanti chimici;
  • carbon tax;
  • incentivazione fiscale per l’applicazione di modelli di economia circolare nei settori della trasformazione alimentare.

La Green economy è una nuova filosofia di vita che deve coinvolgere non soltanto l’Italia. ma anche altre parti del mondo per affrontare questi cambiamenti che colpiscono tutti noi.

Questi piccoli passi in avanti, hanno messo la nostra economia italiana tra le più importanti in Europa e nel mondo nella lotta contro l’inquinamento.