Cessione del quinto Agos

agosLa cessione del quinto Agos è un tipo di prestito rimborsabile attraverso rate mensili prelevate direttamente sulla pensione o sullo stipendio, la cui entità non può superare un quinto di questi ultimi. È un finanziamento non finalizzato, che può essere utilizzato per soddisfare qualsiasi esigenza finanziaria. Infatti, non è vincolato all’acquisto di beni e servizi, può essere usato per rispondere a momentanee esigenze di liquidità, per affrontare spese scolastiche, mediche o anche per finanziare viaggi o togliersi qualche sfizio.

La cessione del quinto Agos (qui trovi info in merito) può essere richiesta dai pensionati e dai lavoratori dipendenti pubblici e privati con contratto di lavoro a tempo indeterminato. L’importo erogabile è strettamente collegato con il valore della pensione o dello stipendio, tenendo conto che la rata non può superare il loro 20% e che la durata massima del prestito è di 120 mesi.

Attraverso questa formula di prestito le rate mensile vengono trattenute direttamente sulla mensilità erogata dal datore di lavoro o istituto di previdenza, senza l’onere di ricordarsi di effettuare i versamenti. Infatti, una volta che domanda di finanziamento viene accettata, Agos tramite un’apposita richiesta all’ente pensionistico o all’azienda, si occuperà del rimborso.

Per usufruire della cessione del quinto Agos è necessario stipulare una polizza obbligatoria rischio vita e rischio impiego, la prima si riferisce ai pensionati, mentre la seconda per i lavoratori dipendenti. Tali assicurazioni sono stipulate direttamente dalla società finanziaria, che provvede anche al pagamento del premio. Tra le altre caratteristiche del prestito, il vincolo sul Tfr maturato dal lavoratore, che rimane a disposizione della società fino all’estinzione del debito. Il cliente ha la possibilità di poter ricevere un acconto sul saldo del finanziamento. Agos non richiede la presenza di un terzo soggetto che assicuri il buon fine del rimborso e valuta anche soggetti protestati o che hanno avuto in passato difficoltà di accesso al credito.

La cessione del quinto prevede l’applicazione di un tasso di interesse e del taeg, oltre alle spese di istruttoria e le commissione bancarie. Per accedere al prestito è necessario un conto corrente, dove la società provvederà ad accreditare l’importo richiesto.

Agos è una società finanziaria che da oltre venti anni opera nel settore. Solida e affidabile, opera nel rispetto della legge e nel massimo della trasparenza e chiarezza. Per accedere alla cessione del quinto ci si può recare direttamente in una delle filiali presenti in tutta Italia oppure fare richiesta online seguendo le indicazioni. Inoltre, sul sito è possibile richiedere un preventivo non vincolante, compilando il form apposito con i dati richiesti.

I documenti da presentare al momento della sottoscrizione del contratto sono un documento d’identità, il codice fiscale o tessera sanitaria e le ultime buste paghe o cedolini della pensione. La concessione del prestito è subordinata a una valutazione del cliente, per valutare la presenza dei requisiti e la capacità di rimborso. Se questa fase ha esito positivo, segue una fase di istruttoria e quindi l’accreditamento delle somme concordate sul conto corrente.

This entry was posted in Economia. Bookmark the permalink.