Lapislazzuli: cosa sono, come si usano in cristalloterapia?

Le pietre colorato hanno sempre suscitato molto interesse nell’essere umano. Gioielli, monili e talismani, sono stati sempre una parte importante nel mercato mondiale. In realtà anche il loro legame con divinità, con i segni zodiacali e con le stelle, ha portato ad aumentare l’interesse verso l’utilizzo di queste pietre.

Tra i più belli troviamo i lapislazzuli. Splendido minerale di colorazione blu intensa, con tante proprietà e che offre molti benefici. Usatissimi nella cristallo terapia. In passato e ancora oggi è usata dai sacerdoti per aumentare la visione interiore dell’immenso.

Valore della pietra blu

I lapislazzuli non sono molto costosi perché si trovano facilmente in natura. La lavorazione è sempre grezza, anche se molto liscia. Le venature interne ricordano le stelle e le costellazioni, forse è proprio per questo che è considerata una pietra sacra.

Il valore dei lapislazzuli parte da 1 euro a carato. Le pietre più lavorate e rifinite per diventare gioielli, costano tra i 100 e 150 euro a carato. Per certificare il valore dei lapislazzuli, quando si parla di pietre preziose, ci sarà anche il rilascio di un certificato che evidenzi i varati posseduti.

Una qualità eccellente è quella posseduta da alcuni lapislazzuli che hanno un massimo di 20 carati, ma sono rarissimi.

Si trovano sia da decorazione per la casa che anche gioielli particolarmente belli da indossare.

Lapislazzuli colore, proprietà e caratteristiche

I lapislazzuli sono costituiti da una serie di minerali tra cui la calcite, piriti e lazulite. Unica al mondo ad avere la lazulite in grandi quantità, da cui prende il nome e anche l’intensità del colore blu.

Si usa in cristallo terapia per il:

  • Corpo
  • Mentre
  • Spirito
  • Emozioni

Nello specifico è perfetta per i problemi alla gola. Un esempio è quello di poggiare dei lapislazzuli vicino alla gola, per eliminare le infiammazioni. Adatto anche per migliorare l’arte oratoria.

Regola il ciclo mestruale ed aiuta le donne che soffrono di dismenorrea, che sono i dolori mestruali particolarmente intensi. Riduce e allevia l’insonnia o gli incubi. Perfetta per eliminare i fastidi dati dalla puntura degli insetti.

I lapislazzuli sono perfetti per sviluppare l’intelletto, quali il ragionamento e la saggezza. Molti gli psicologi che la usano nel loro studio e anche nelle sedute terapeutiche.

Chakra corrispondente ai Lapislazzuli

Per aumentare la “potenza” dei lapislazzuli si usa in corrispondenza del 5 e del 6 chakra in modo da stimolare le emozioni provate da un soggetto.

Perfetto anche per diventare più ambizioni, ma anche per aumentare la chiaroveggenza e la spiritualità di un soggetto. Lo si consiglia di usarlo durante la notte, ponendolo sui due chakra, cioè il 5 e il 6, per avere dei sogni premonitori.

This entry was posted in Curiosità. Bookmark the permalink.