barbecue

Il barbecue è uno dei passatempi preferiti: dagli italiani fino agli americani ha unito popoli e culture intorno ala carne, alla natura e alla comunione. Ma in cosa consiste questa tipologia di cucina? Come funziona?

IL BARBECUE: COSA E’

Il “barbecue” è un tipo di cucina che si basa sulla cottura della carne a fuoco lento in una griglia. E’ diversa dalla “grigliata” dove la  carne viene cotta a contatto con la fiamma in modo più veloce, quindi mentre per il Barbecue ci vogliono diverse ore prima che la carne sia ben cotta, con la grigliata i tempi sono dimezzati. Il termine Barbecue deriva dall’isola di Haiti (“Barbicù) e viene tradotto come “Quadro di bastoni fissato su pali”.

Di solito la carne viene arrostita a legno o carbone e quindi necessita di un ampio spazio esterno. Esistono vari procedimenti da applicare nella pratica del Barbecue: 

  • Arrostire la carne a bassa temperatura (circa 115 gradi) per diverse ore.
  • La tecnica della “Brasatura”, che è composta dall’uso di strumenti da Barbecue e diversi sbalzi della fiamma da veloce a lento e poi di nuovo veloce.
  • Infine, la cottura della carne all’interno di un forno a legna o in muratura per poco più di un’ora.

Ottimi per un buon barbecue sono la carne di maiale, il pollo, la pancetta, i  wurstel ma anche pesce, patate e formaggio da sciogliere. Le bevande che accompagnano il tutto sono solitamente birra, vino e bibite gasate dalla coca cola alla limonata.

Quali barbecue comprare? Quanto costano?

Un barbecue può essere: elettrico, a carbone o a gas. Questi variano sia economicamente che dipendentemente dall’utilizzo che se ne deve fare e dall’ambiente in cui si dovranno usare.

Il barbecue elettrico è più adatto a chi non ha grandi possibilità di ambienti esterni  come giardino o terrazza. I prezzi variano dai 20 euro per quelli più piccoli e compatti ai 170 euro per i modelli più grandi, con più funzionalità e praticità.

Il barbecue a carbone invece necessita di molta attenzione e controllo perché è composto da un braciere dove all’interno viene fatto ardere il carbone. Questo tipo di Barbecue è quello più conosciuto grazie anche alla sua presenza in film o serie tv in cui viene usato per le feste in giardino o per le scampagnate (le gita in campagna).

Infine il barbecue a gas: è quello più ricercato e usato negli ultimi anni e vanta grande concorrenza sul mercato agli altri due. I prezzi variano dai 100  fino ai 600 euro, dipendentemente dagli elementi che lo costituiscono e dal materiale usato, come ad esempio la grandezza della superficie in cui si griglia e i fornelli.

Basta farsi un’idea e scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze, ce n’è per tutti i gusti!