Pentole a pressione elettriche

Tra le tante idee regalo e acquisti che sono rivolti direttamente alla propria casa, troviamo le pentole e in modo particolare le pentole a pressione. Né esistono di due tipologie, vale a dire quella classica e quella elettrica. Quest’ultima è sicuramente una delle più consigliate, ma vediamo anche perché.

Una dieta sana non passa solo dalla scelta degli alimenti da assumere, ma anche dalla tipologia di cottura. Per non danneggiare determinati alimenti, come i cereali e i legumi, che richiedono effettivamente una lunga cottura, ma che spesso danneggia il loro sapore.

La pentola a pressione permette una buona cottura, con una distribuzione del calore omogenea. Si spreca un terzo del tempo che si usa con altro pentolame. Non richiede una continua attenzione di cottura.

Inoltre, con la presenza del cestello, si ha anche una buona cucina a vapore che preserva sapori, vitamine e Sali minerali dei cibi.

Le caratteristiche delle pentole a pressione elettriche

Per capire come mai ci sia una preferenza per l’acquisto di una pentola a pressione elettrica, dobbiamo parlare delle sue caratteristiche. Vediamo che si tratta quasi di un robot da cucina, ma con delle funzioni più semplificate.

Negli ultimi modelli è possibile impostare i programmi che ci sono, magari scegliendo anche in un ricettario digitale. Infatti ci sono delle pentole che sono del tutto digitali. Ad ogni modo, esse possono avere anche un programma di cottura che scatta ad un determinato orario, tramite “timer”.

Una volta impostato il programma di cottura e l’orario, la pentola a pressione si accende in automatico e funziona semplicemente con l’energia elettrica.

I pro e contro delle pentole a pressione elettriche

Ci sono tanti vantaggi di questo elettrodomestico, ma quali sono? Si inizia sempre con le buone notizie.

La pentola a pressione elettrica ha dei vantaggi, quali:

  • Programmi integrati
  • Cucina legumi e cereali, ma in alcuni modelli si cucina anche il riso, pasta e verdure
  • Si controlla la temperatura tramite il display
  • Accensione programmata
  • Temperature e intensità di cottura diverse

Nei contro troviamo delle problematiche di corto circuito improvvisi a causa di una presenza maggiore di acqua. Si ha difficoltà nel lavarle. Si deve essere attenti a non bagnare o inumidire le parti elettriche.

Idea regalo? Quanto costano le pentole a pressione elettriche

Tra le pentole a pressione elettriche più innovative e anche tra le più vendute, vediamo quali sono quelle che meritano un apprezzamento particolare, come:

  • Crock-Pot Express MultiCooker, 140 euro
  • Moulinex Cookeo+, costo 300 euro
  • Istanti Pot Duo, spesa sulle 100 euro

Queste sono molto vendute e hanno una buona resistenza oltre ad una grande facilità di pulizia e manutenzione.