Dieta estiva: esempi di menù da seguire

Perdere peso prima della prova costume è un cruccio che assilla le donne, ma anche gli uomini. Oggi si ha una grande attenzione al proprio corpo. I canoni di bellezza diventano sempre più selettivi. Per fortuna, per le tendenze del 2020, sono meno “estreme”. Le donne hanno una silhouette più formosa, ma per gli uomini si deve dire addio alla pancetta.

Come fare? Come perdere peso in estate? Perché soffrire d’inedia. I morsi della fame non fanno piacevoli. Ci sono tanti menù e diete da seguire. Noi abbiamo scelto le diete estive più gustose!

Perché si deve perdere al massimo 2 chili a settimana

Una sola settimana basta per perdere 2 chili di grasso. Prima di elencare la dieta estiva perfetta da seguire, meglio sapere perché puntiamo sui 2 chili a settimana. Il nostro corpo possiede del grasso “cattivo” e altro che è “buono”. Si deve puntare a eliminare solo in grasso “cattivo” che è quello che trattiene liquidi e anche zuccheri. Perdere peso in modo lento e graduale, aiuta il nostro metabolismo a bruciare il grasso “cattivo”. Una dieta eccessivamente drastica porta a perdere peso, ma anche liquidi e fibre. Inoltre, in questo modo, si va a recuperare il peso perso in pochissimo tempo.

La dieta estiva per perdere 2 chili a settimana

Una dieta estiva perfetta è la seguente:

  • Colazione di lunedì, mercoledì, venerdì e domenica: un bicchiere di latte scremato con 2 cucchiai di cereali di fibra.
  • Colazione di martedì, giovedì e sabato: un bicchiere di latte scremato con 2 fette biscottate.
  • Pranzo di lunedì, mercoledì, venerdì e domenica: insalata di cetrioli, lattuga romana e feta greca oppure scaglie di parmigiano
  • Pranzo di martedì, giovedì e sabato: 200 gr. di petto di tacchino insieme a un’insalata di patate.
  • Spuntino delle 17.00: Un giorno dovete bere una tisana di tè verde e zenzero. Un altro giorno una pera o una mela.
  • Cena di lunedì, mercoledì, venerdì e domenica: Un piatto di spaghetti con pomodoro fresco
  • Cena di martedì, giovedì e sabato: 200 gr. di merluzzo al forno con contorno di finocchio

Le tisane sono importantissime perché esse riattivano il metabolismo e smaltiscono il grasso che già si possiede.

Dieta estiva: via libera ai frullati

Impossibile riuscire a seguire una dieta estiva? Gli impegni dati dal lavoro, gli impegni familiari, sociali e perfino le vacanze, non permettono di avere delle linee guida da seguire? Lo pensiamo anche noi! In effetti, quando si ha una monotonia giornaliera che ci costringe a mangiare in modo malsano, non è possibile seguire una dieta. La soluzione è proposta da una cena a base di frullati.

Una dieta realmente golosa dove si deve sostituire la cena con un frullato. Il frullato del lunedì è di 100 ml di latte, spinaci e avocado frullato, un cucchiaino di zucchero. Si aggiunge anche qualche cubetto di ghiaccio. La cena è pronta! Il martedì si consiglia un frullato a base di 100 ml di latte, 80 gr di yogurt greco, 1 pesca frullata e cannella.

Mercoledì si ha bisogno di dolcezza. Il frullato è di 100 ml di latte, fragole e mandorle frullate, una spruzzata di cannella. Giovedì si torna in riga con la dieta. Il frullato deve essere obbligatoriamente di 100 ml di latte, barbabietola e avocado frullato, con un cucchiaio di cacao dolce.

Venerdì lo dedichiamo al colore verde. Il frullato deve essere con avocado, pera, spinaci e prezzemolo frullato, a cui si aggiunge il succo di un limone e acqua. Sabato pieno di energia. Frullato di 50 gr. di ricotta, 50 gr. di Philadelphia, fragole e latte di soglia. Tutti questi alimenti devono essere ovviamente frullati. Rimane la domenica, che mangiare a cena? Una dieta estiva si fa proprio in estate, quindi un pezzo di pizza, solo uno pezzo, per rimanere in linea.

Le spezie per tonificare i muscoli

Per tonificare i muscoli e riattivare un metabolismo che si è rallentato, cosa che capita dopo i 35 anni, si devono assumere le spezie. Per avere una rapidità di assorbimento, le spezie si usano sotto forma di tisana.

Per tonificare i muscoli si consiglia:

  • Zenzero
  • Curcuma
  • Curry
  • Ginseng
  • Zafferano

Per riattivare il metabolismo meglio preferire:

  • Chiodi di garofano
  • Coriandolo
  • Cumino
  • Cannella

Il tè verde aiuta anche ad avere un’azione digestiva e a stimolare la diuresi.

This entry was posted in Donna. Bookmark the permalink.