Corgi: che razza di cane è, caratteristiche e curiosità

Ogni cane è stato addestrato dall’uomo per ogni tipo di compito, per la caccia e il pascolo inizialmente, poi altri ne sono stati addestrati per il soccorso in acqua e nelle montagne piene di neve o nelle foreste. Anche i cani di razza media sono adatte per la caccia: il bassotto infatti è piccolo in questo modo perché doveva infilarsi nelle tane delle lepri, e il beagle dovevano avvicinarsi di soppiatto alle volpi. Molti razze grosse poi vengono utilizzate ancora oggi per i pascoli ma uno in particolare viene usato per le mucche, questo non è né grande e né potente, ma sa svolgere bene il suo lavoro: il Corgi.

Che razza di cane è?

Il Corgi è un cane dalle origini britanniche, fu scoperta nella contea di Pembrokeshire, che si trova a sud-ovest del Galles. È conosciuto anche con il nome Welsh Corgi oppure Corgi Pembroke.

Caratteristiche

Nonostante le dimensioni medie e allungate, è considerato un cane da pastore a tutti gli effetti. Alto sui 30 cm e lungo 1 m, anche se ha le zampe piccole e corte corre veloce per stare dietro alle mandrie di mucche, la conformazione della testa e delle orecchie somiglia a quella di una volpe, è un cane molto intelligente, vivace e adatto sia per le abitazioni di campagna che in casa. Il pelo può essere corto o molto folto come quello dei volpini, il colore può essere uno solo oppure di due o anche tre colori, possono essere nella parte posteriore (petto e zampine) può essere bianco, mentre nella parte superiore è color marrone chiaro con delle chiazze nere, oppure normale marrone, nero. I Vichinghi lo usavano molto come cane da pastore e una particolarità del suo nome significa “garretto” perché mordeva i garretti (=parte dell’arto posteriore dei quadrupedi) se si allontanavano troppo dal branco. Questa razza ha pure una coda ma nei primi anni di vita gli veniva tagliata, ora una nuova normativa vieta di praticare questa lesione nei suoi confronti perché la coda è considerata come altra parte della linea dorsale. È una razza anche adatta alla presenza di bambini con cui ama sempre giocare e gli piace anche la vita all’aria aperta. In casa non occupa molto spazio, è molto ubbidiente e sono facilmente addestrabili.

Curiosità

La Regina d’Inghilterra adora questa razza di cani e infatti ne ha molti che sono serviti e riveriti come se fossero principi, questo perché ha avuto inizio dal padre Re Giorgio VI che lo regalò alla figlia Elisabetta, il nome da regina è Elisabetta II, e creò un suo allevamento di questa razza.

This entry was posted in Curiosità. Bookmark the permalink.