I rimedi per rendere i capelli splendenti

Avere i capelli splendenti è il sogno di ogni donna. Basta guardare le pubblicità per rendersi conto di quanto una chioma folta e lucente sia importante per la bellezza femminile. Tuttavia, i capelli sono molto vulnerabili e si rovinano facilmente.

Infatti, sono esposti agli agenti esterni, sono stressati dai prodotti e dai trattamenti e possono risentire anche di un’alimentazione scorretta. Per avere capelli splendenti bisogna evitare quindi di sottoporsi a trattamenti troppo intensi, scegliere prodotti di qualità e seguire uno stile di vita sano. Anche il fumo, ad esempio, può influire negativamente sulla chioma rendendo i capelli opachi e spenti.

Ecco allora alcuni consigli per avere i capelli splendenti:

  • Non lavare i capelli troppo spesso: limitarsi, se possibile, a un paio di volte alla settimana. Inoltre, prestare attenzione alla scelta dei prodotti: gli shampoo, ad esempio, devono essere adatti alla propria tipologia di capello e di cute per evitare di rovinare il naturale film idro-lipidico che protegge cuoio capelluto e capelli.
  • Non abusare di piastra, phon, arricciacapelli: il calore, se utilizzato troppo spesso, tende a seccare il capello e può arrivare addirittura a bruciarlo. Meglio scegliere phon e piastra agli ioni o in ceramica, che sono più delicati, e prodotti che svolgono un’azione protettiva.
  • Nutrire i capelli applicando le maschere: è possibile preparare delle maschere nutrienti e ristrutturanti anche in casa, utilizzando i prodotti che si hanno in dispensa. Ad esempio, per capelli secchi, mescolare un tuorlo d’uovo con olio di lino e applicare per 30 minuti, prima dello shampoo. Per chi ha i capelli colorati, ma desidera ridare lucentezza alla tinta, basta lasciare in posa solo 3 minuti una maschera preparata con un bicchiere di tè caldo in cui sono stati sciolti due cucchiaini di miele. Il risultato è immediato.
  • Proteggere i capelli: vento, sole, smog, acqua del mare o della piscina hanno un effetto negativo sui capelli. E’ necessario proteggerli con prodotti appositi, meglio se arricchiti con un filtro UV, sopratutto d’estate. Chi ha i capelli secchi dovrò scegliere una formulazione oleosa, mentre chi ha i capelli grassi potrà optare per un prodotto spray, più leggero.
  • Seguire una sana alimentazione: se la dieta è povera di vitamine e sali minerali, anche la chioma ne risente apparendo subito spenta e secca. E’ importante bere molto, mangiare frutta e verdura fresca di stagione e, nel caso, assumere integratori naturali come quelli a base di lievito di birra o di collagene. Da evitare, invece, i cibi ricchi di grassi.
  • Utilizzare l’olio di cocco: quest’olio, adatto anche per la pelle di tutto il corpo, è particolarmente nutriente ed estremamente versatile. Può essere applicato come impacco, lasciandolo in posa per 30 minuti e risciacquando bene, oppure solo sulle punte.
  • Utilizzare pettini e spazzole in legno: la plastica rovina il capello elettrizzandolo e seccandolo, sopratutto se utilizzata con il calore. Meglio optare, quindi, per spazzole e pettini realizzati in materiali naturali come il legno.
  • Risciacquare i capelli con aceto di mele: si tratta di un altro rimedio naturale che si trova facilmente nella dispensa della propria casa e rende immediatamente i capelli lucidi e splendenti. Bastano due cucchiai di aceto diluiti nello shampoo, ma per un effetto più intenso si può lasciare in posa una tazza d’acqua con 2 o 4 cucchiai di aceto, in base alla lunghezza dei capelli,e sciacquare dopo 30 minuti.
This entry was posted in Donna. Bookmark the permalink.