Come dimagrire le cosce

Le cosce sono tra i punti più difficili dove dimagrire per una donna, che qui sono soggette ad accumuli di grassi localizzati e ritenzione idrica. Infatti spesso, nonostante le diete e l’attività fisica, rimane difficile perdere peso proprio nelle cosce creando una profonda frustrazione.

La sola cosa da fare è cercare d’intervenire su più fronti, unendo a una dieta sana e ipocalorica dell’attività fisica, esercizi mirati per le gambe ma anche creme e prodotti specifici per il drenaggio dei liquidi. Andiamo a scoprire insieme come dimagrire le cosce per avere delle gambe belle e slanciate.

>>>>>  Dimagrisci acquistando il miglior rimedio naturale scontato al 50%! Clicca qui!   <<<<< 

L’alimentazione migliore per dimagrire le cosce

Per snellire le cosce è necessario fare una dieta ipocalorica, cioè con meno calorie ingerite rispetto a quelle di cui il nostro corpo ha bisogno e riesce a consumare. Non è possibile perdere peso soltanto nelle cosce quindi sarà necessario dimagrire globalmente, in tutto il corpo.

Oltre al taglio delle calorie è necessario basare la propria alimentazione su alimenti sani e poveri di grassi, come la frutta e la verdura fresche di stagione, i legumi e la frutta secca. I cereali bianchi e lavorati devono essere sostituiti con quelli integrali, ricchi di fibre e di Sali minerali, seppur sempre in modiche quantità. Inoltre sarebbe meglio mangiarli a pranzo o a colazione, evitandoli a cena.

L’apporto proteico può arrivare dalle carni bianche e magre come il pollo e il pesce, evitando pesci grassi come il salmone e il tonno in scatola sott’olio. Vanno bene anche gli albumi d’uova, sia a frittata che direttamente liquidi pronti da bere. Bisogna evitare inoltre i cibi salati e zuccherini come gli insaccati, i formaggi, il cibo in scatola o sott’olio, i dolci, la pizza, i biscotti e gli snacks in genere. Niente bevande gassate né alcolici, che oltre a far ingrassare aumentano la ritenzione idrica.

Infine le cotture devono essere semplici e leggere, possibilmente in acqua, al forno oppure al vapore evitando le fritture ma anche i soffritti casalinghi. Impostare una dieta ipocalorica basata su questi alimenti aiuta a dimagrire tutto il corpo e specialmente un punto difficile come le cosce, ma dovete avere pazienza e cercare di evitare gli strappi alla regola troppo frequenti.

Dimagrire le cosce combattendo la ritenzione idrica

A volte la dieta non basta da sola a dimagrire le cosce perché si tratta di un punto molto sensibile nelle donne, dove si tendono ad accumulare liquidi e grassi in eccesso. Proprio per questo è necessario contrastare la ritenzione idrica seguendo una dieta che sia anche iposodica oltre che ipocalorica. Il sale è il nemico numero uno quando si vuole ridurre l’accumulo di liquidi.

Il sodio infatti si attacca ai tessuti interni trattenendo le molecole d’acqua che circolano liberamente per l’organismo. Questo causa la ritenzione idrica e il successivo accumulo di grassi localizzati che va a peggiorare la situazione, con i soliti problemi di cellulite e di inestetismi come la classica pelle a buccia d’arancia.

Bisogna evitare il sale il più possibile, quindi cercate di non aggiungerlo e di diminuire nella dieta i cibi che ne sono ricchi, come quelli conservati, in scatola, i formaggi, i biscotti, i salumi e così via.

Inoltre per contrastare la ritenzione idrica è necessario depurare tutto l’organismo, bevendo tanta acqua soprattutto lontano dai pasti. Non si tratta di una moda quando vedete le donne con le loro bottigliette d’acqua sempre dietro, ma bere aiuta proprio a snellire alcune parti del corpo drenando i fluidi in eccesso.

L’attività fisica migliore per dimagrire le gambe

Oltre alla dieta sana e ipocalorica, a bere tanta acqua e limitare l’uso del sale, è necessario muoversi e fare sport per dimagrire le cosce. Le attività più efficaci sono quelle di tipo aerobico, come la corsa, la danza, il nuoto, la bicicletta e le camminate veloci meglio ancora se in salita.

Anche i corsi e le attività in palestra vanno bene, soprattutto se basate su esercizi multiarticolari come la zumba o il pilates. Oppure se preferite potete iscrivervi a qualche bel corso di balli di gruppo, magari coinvolgendo anche il vostro partner.

L’importante è muoversi almeno 3 volte la settimana, favorendo il metabolismo e il consumo di acqua e grassi in eccesso. Se non avete tempo o non riuscite a trovarne tentate di fare lunghe passeggiate, magari la domenica con il cane o la famiglia. L’attività fisica è di fondamentale importanza per dimagrire le cosce, mantenere in forma il cuore e aumentare il metabolismo, senza la quale difficilmente riuscirete a perdere peso.

Esercizi per aumentare il tono muscolare

Molte donne non vogliono fare esercizi di rafforzamento della muscolatura delle cosce, perché hanno paura che diventeranno ancora più grosse e inestetiche. In realtà le gambe delle donne tendono a ingrossarsi molto in palestra a causa dei liquidi in eccesso, che le fanno sembrare più grandi di quello che non siano in realtà. Tolti i liquidi le gambe sono normalissime, soltanto molto più toniche.

Sviluppare una muscolatura adeguata delle cosce non solo permette di bruciare molte più calorie e grassi in eccesso, ma ne rende l’aspetto più tonico, sodo e bello da vedere. Inoltre è molto importante avere delle gambe forti che siano in grado di sostenere il peso del corpo, soprattutto man mano che si avanza con gli anni, aiutandoci a tenere una posizione eretta e composta.

Gli esercizi per le cosce che potete fare sono tantissimi, sia con i pesi che a corpo libero, dallo squat, agli affondi, alla alzate, ai piegamenti e così via, senza trascurare anche quelli per i glutei.

Creme e trattamenti per aiutarci a dimagrire le cosce

Essendo un punto così delicato, spesso soggetto a cellulite e inestetismi, è utile usare sulle cosce delle creme anticellulite. In questo modo avremo una pelle molto più elastica e tonica, stimolando anche lo scioglimento localizzato dei grassi e dei liquidi.

Consiglio di usare soltanto prodotti di alta qualità, creme e oli delle migliori aziende che siano a base di prodotti naturali possibilmente di origine vegetale. È importante che non abbiano al loro interno conservanti, parabeni, paraffine e altre sostanze nocive per la pelle e la salute.

>>>>>  Approfitta dell’offerta ed acquista il miglior rimedio naturale col 50% di sconto!   <<<<< 

Personalmente uso molto le creme anticellulite e idratanti, sia al mattino che alla sera, dopo una aver fatto una bella doccia e aver asciugato la pelle con cura. Inoltre è utile massaggiare le cosce con movimenti lenti e circolari, dall’alto verso il basso e viceversa, facendo penetrare la crema a fondo.

Per dimagrire le cosce è necessario agire su più fronti, con una dieta ipocalorica che sia sana ed equilibrata e facendo dell’attività fisica di tipo aerobico, almeno 3 volte la settimana per 45-60 minuti.

Potete aiutare il drenaggio dei liquidi usando regolarmente delle creme naturali, bevendo tanta acqua e limitando il sale, una delle principali causa della ritenzione idrica sulle cosce. Per il resto bisogna avere pazienza per dimagrire le cosce, non mollare dopo la prima settimana e insistere finché non si riescono a ottenere i risultati sperati.

This entry was posted in Donna. Bookmark the permalink.