Cessione del quinto per dipendenti di società private

Nell’articolo di oggi parleremo di come, i dipendenti di società private, possano accedere ad un prestito tramite la cessione del quinto. La cessione del quinto è un finanziamento personale che non è finalizzato e prevede un rimborso tramite delle piccole rate mensili, il quale è stato pensato su misura per i tutti lavoratori i dipendenti pubblici e privati e per i soggetti pensionati.

Questo finanziamento prende il nome di cessione del quinto visto che viene rimborsato all’istituto bancario il quale trattiene mensilmente la cifra massima di un quinto (20%) della busta paga o pensione al netto. La cessione del quinto viene chiamata inoltre prestito garantito in quanto le rate mensili vengono versate in modo diretto dal proprio datore di lavoro o da parte dell’istituto di credito che eroga la pensione ed il contratto è di norma tutelato dalla presenza di un’assicurazione.

Cessione del quinto per dipendenti di società private con Figenpa

L’istituto di credito Figenpa eroga la propria cessione del quinto dello stipendio e della pensione per i dipendenti di società private. Vediamo come. Il richiedente ha la possibilità di ricevere un prestito tramite cessione del quinto da restituire, in un arco di tempo massimo di 120 mesi, tramite il pagamento delle rate mensili grazie ad un prelievo di denaro che ammonta ad un massimo di un quinto della bista paga in modo diretto dallo stipendio, il proprio datore di lavoro si prende dunque questa responsabilità. Per poter ottenere questo tipo di prestito da parte di Figenpa l’unica garanzia richiesta è quella di avere un posto di lavoro sicuro e una paga costante (una pensione).  Questo tipo di prestito offerto da Figenpa è ottenibile tramite il servizio di firma singola, non è prevista la necessità di una firma da parte di un soggetto garante e viene elargito anche se ci sono stati dei disguidi finanziari o se al contempo vi sono presenti degli altri finanziamenti in corso. Si tratta di un prestito facile e non finalizzato, infatti non viene richiesto alcun giustifico di spesa e il in quanto il rimborso delle rate viene effettuato dal proprio datore di lavoro, il prestito è estremamente comodo. Con il prestito tramite cessione del quinto di Figenpa tutte le rate mensili di rimborso restano fisse per l’intera durata del contratto di finanziamento e vengono decise nello stesso momento in cui si sottoscrive al contratto. Questa cessione del quinto per dipendenti di società private è molto flessibile dal momento che, la durata del piano di ammortamento, può durare da un minimo di 24 mesi fino ad un massimo di 120, a discrezione del richiedente.

Findomestic: cessione del quinto a zero spese per i dipendenti di società private

Il prestito tramite cessione del quinto di Findomestic per dipendenti di società private è un tipo di prestito garantito dalla presenza e continuità della propria busta paga. Se si sceglie di richiedere questo tipo di finanziamento con Findomestic si avrà un prestito a zero commissioni sia di intermediazione che di gestione pratica, come anche l’imposta di bollo per le comunicazioni periodiche e le commissioni di istruttoria pratica, tutto pari a zero. Con Findomestic inoltre si hanno zero spese sia per imposta di bollo e per la sostitutiva, la rata resta fissa per tutta la durata del contratto e viene versata direttamente dal proprio datore di lavoro. Scegliendo questo prestito si ha la possibilità di ricevere somme di denaro anche molto alte grazie al fatto che si può scegliere un rimborso fino a 120 mesi. Anche in questo caso si tratta di un prestito non finalizzato ed a firma singola, anche se si è sposati. Come unica garanzia viene richiesta la propria busta paga o pensione e, all’interno del contratto, è compresa una polizza assicurativa.

 

 

This entry was posted in Economia. Bookmark the permalink.