Pop corn: come si preparano in casa? Ingredienti e procedimento

Con le feste alle porte e una sfilza di film da guardare con la famiglia, cosa c’è di meglio di una grossa ciotola di pop corn per accompagnare il tutto? Dai classici salati ai dolci, queste nuvolette di mais accompagnano i momenti migliori da generazioni. Ma come prepararli comodamente dalla propria cucina?

Ingredienti e procedimento

Esistono diversi modi per cucinare i Pop corn: in modo semplice, dove basta una padella,a metodi che impiegano più ingredienti e li rendono ancora più gustosi e invitanti. Di seguito una serie di preparazioni con vari strumenti utilizzati per la cottura, scegliendo  quella che piace di più e mettendosi ai fornelli.

Per preparare degli ottimi pop corn nel modo più semplice,da condire a piacere servono i seguenti ingredienti:

  • chicchi di mais freschi
  • Sale o zucchero (dipendentemente dal gusto che gli si vuole dare).

Per prima cosa versare i chicchi di mais su di una padella senza olio. Le dosi si possono regolare secondo i propri bisogni. Successivamente accendere il fuoco a fiamma media e se possibile, coprire la padella con un coperchio e aspettare: i semi inizieranno a scoppiettare. Non bisogna alzare il coperchio ma attendere che tutti i chicchi siano pronti, muovendo un pò la padella per far cucinare anche quelli ai lati. Come ultimo step spegnere il fuoco, sollevare il coperchio e versare i pop corn in una ciotola. Condire a piacere sbizzarrendosi con formaggio, burro o caramello per i più golosi.

Un altro modo abbastanza semplice per preparare i pop corn è farli al microonde: mettere i chicchi di mais all’interno di un sacchetto o ciotola resistente al calore (o comprare quelli al supermercato adatti alla cottura in microonde) e versare all’interno le spezie che si preferiscono per condirli, ad esempio il rosmarino o un pò di peperoncino. Successivamente ricordarsi di chiudere il contenitore così da proteggere i chicchi dall’eccessivo calore che li farebbe bruciare. Porre la ciotola all’interno del fornetto e azionare a 800w di potenza per 3 minuti circa. Appena sono pronti estrarli dal microonde facendo attenzione a non ustionarsi e dopo qualche minuto versarli su un altro recipiente, controllando che siano scoppiati tutti. Mescolare e mangiare!

Un ultimo metodo un pò più complesso rispetto a quelli precedenti, ma abbastanza facile è in casseruola: innanzitutto versare in pentola larga due cucchiai di olio e fare riscaldare appena  a fiamma bassa. Versare i chicchi di mais e coprire con un coperchio, alzando un pò il fuoco e aspettando che questi incomincino a scoppiettare. Appena finiscono di cuocere tutti semi, togliere dal fuoco e condire a piacere con sale, burro o altre spezie.