Adamo ed Eva: chi erano, storia e credenze religiose

Adamo ed Eva sono stati rispettivamente il primo uomo e la prima donna creati da Dio, come viene raccontato nel capitolo della Genesi, il primo libro della Bibbia che fa parte del Vecchio Testamento. I due sono personaggi appartenenti alla tradizione cristiana secondo la quale Dio creò la terra e ogni altra cosa con lo scopo di farci vivere l’uomo. Ma chi erano realmente ?

Storia

CHI ERANO ADAMO ED EVA?

Il nome Adamo deriva dall’ebraico “Adham” che significa uomo e il nome Eva, dall’ebraico “Hyw”,  tradotto significo “fonte di vita” o “vivere”. Il significato del nome Eva si collega all’idea tradizionale cristiana secondo la quale l’intera umanità discende da questa primordiale unione. Nel libro della Genesi ai primi capitoli si racconta come Dio creò l’uomo e la donna a sua immagine e somiglianza dandogli piena autorità su tutte le cose e su ogni essere vivente, esortandoli a moltiplicarsi e abitare la terra. Più specificatamente nel libro della Genesi la creazione viene raccontata in un primo momento nel capitolo uno, dove si narra l’ordine attraverso cui Dio crea ogni cosa. E poi al capitolo due, in cui vengono attenzionati i dettagli del processo di formazione di Adamo e di Eva.

Dio crea Adamo il sesto giorno in un modo particolare:  “Dio formò l’uomo dal fango della terra” e poi soffiò l’alito di vita nelle narici di Adamo ed egli cominciò a vivere. Si rese conto che l’uomo era solo e decise di dargli una compagna creando Eva dalla costola di Adamo.  Li fece dimorare nel giardino dell’Eden raccomandandoli di prendere i frutti da ogni albero che si trovava lì, a parte uno: quello del bene e del male. Ma Eva si fece tentare dal serpente e ne mangiò il frutto, facendo cadere nel peccato anche Adamo. Questo atto di disubbidienza fu l’origine di ogni male terreno.  I due vennero cacciati dal giardino dell’Eden e coperti di vergogna cercarono dimora altrove. Ebbero due figli, Caino e Abele che venne ucciso dal fratello maggiore per gelosia.

Altre credenze religiose

Questa versione della storia è quella più conosciuta che si racconta ai bambini. Ma dipendentemente dalle varie ramificazioni religiose cambiano interpretazioni e modi di tradurre la lingua originale (l’ebraico). Ad esempio per l’Islam , Eva pare non sia stata la prima donna ad abitare la terra, ma la seconda dopo Lilith: serva di Lucifero quando venne scagliato sulla terra e poi diventata demone. Insomma, che sia cristianesimo, islamismo o ateismo, la storia di Adamo ed Eva è parte della tradizione culturale cristiana occidentale e conoscerla aggiunge un pezzo al misterioso puzzle del passato.