La Carta Prepagata MasterCard di Ing Direct

ing-direct-arancioIng Direct è ormai ben conosciuto anche nel nostro paese grazie alle sue offerte di prodotti finanziari a costi contenuti. Se in passato la banca dei Paesi Bassi riusciva ad attirare nuovi clienti proponendo conti deposito dai tassi particolarmente vantaggiosi, ora l’istituto cerca di andare incontro alle esigenze degli utenti offrendo conti e carte dall’immediato utilizzo, attivabili e gestibili da remoto.

Le condizioni economiche imposte dalla Banca Centrale Europea non consentono infatti agli istituti di credito di garantire rendimenti sui risparmi con delle percentuali simili a quelle della fase precedente alla crisi attuale, per cui oggi le banche si concentrano piuttosto sull’erogazione di servizi e prodotti gratuiti o dalle spese limitate, come nel caso della Carta Prepagata MasterCard che andiamo qui ad analizzare.

Gli utenti che hanno attivato un Conto Arancio con Ing Direct possono richiedere diverse tipologie di carte di pagamento, tra le quali compare questa pratica carta prepagata appartenente al circuito MasterCard, disponibile anche in versione virtuale. Similmente al conto ad esso collegato, la sua attivazione è gratuita e non prevede il versamento di un canone mensile, né spese di gestione.

Il saldo e le operazioni possono essere monitorate da internet, mentre un servizio di alert via sms informerà il titolare in occasione di ogni transazione effettuata. Chi volesse convertire lo strumento dalla modalità virtuale a quella “fisica”, potrà richiedere la tessera a fronte di un pagamento unico di 10 euro. Con questa versione, si potranno effettuare acquisti online ed offline sia in Italia che all’estero, prelievi dagli sportelli ATM e transazioni rapide per mezzo della funzione contactless.

Si ricorda inoltre che gli utenti che hanno attivato un Conto Arancio potranno richiedere anche la Carta di Credito Visa Oro, appartenente al circuito Visa, oltre alla Carta di Debito Arancio Pay, entrambe utili per acquisti e prelievi. É inoltre disponibile su richiesta il libretto degli assegni, che potrà essere richiesto da chi possiede una giacenza sul conto di almeno 3000 euro o per chi accredita regolarmente lo stipendio o la pensione nel Conto Arancio. Maggiori informazioni su questi prodotti potranno essere visualizzate nel sito internet ufficiale di Ing Direct.

This entry was posted in Economia. Bookmark the permalink.