I prestiti Inpdap rappresentano un ottimo strumento pensato appositamente per i pensionati che necessitano di un finanziamento a breve o medio termine. Per poter accedere al servizio messo a disposizione dal INPDAP (Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica) basterà essere ex operatori del settore pubblico ed iscritti al Fondo Credito dell’INPDAP stesso. Per approfondimenti ed ulteriori informazioni riguardo i prestiti inpdap è fortemente consigliata la lettura del sito www.prestitiinpdap24.org. Read more

Trovare un posto di lavoro presso un istituto bancario è l’ambizione di molte persone, non solo perché se si lavora in banca di norma lo stipendio percepito è abbastanza alto, ma anche perché gli orari di lavoro sono spesso minori rispetto ad altre occupazioni e soprattutto meno stancanti. In poche parole, l’impiegato bancario si occupa dell’assistenza della clientela e porta a termine le sue commissioni. Trattandosi naturalmente di un posto di lavoro con molti candidati, ottenere questo impiego non è facilissimo ma non impossibile, infatti se ci si impegna abbastanza e si è determinati a perseguire l’obiettivo niente è impossibile. Per questo motivo, nel corso di questo articolo, daremo alcuni consigli pratici su come trovare un posto di lavoro in banca senza essere raccomandati. Read more

Soprattutto durante gli ultimi tempi a causa della crisi economica che il nostro paese ha dovuto affrontare, poter trovare un nuovo posto di lavoro per i soggetti che hanno perso il proprio impiego è diventato molto difficile a causa di diversi motivi, infatti le difficoltá nel poter ottenere un nuovo impiego sono moltissime e alle volte si fa anche un po’ di confusione su quale sia il modo migliore per recapitare ad un’azienda o ad una compagnia la propria candidatura utilizzando il proprio curriculum vitae. In questo aricolo daremo dunque qualche consiglio per trovare un nuovo posto di lavoro e vedremo una lista di siti internet sui quali è più semplice. Read more

L’Eni è uno dei colossi italiani per quanto riguarda l’energia elettrica ed è una delle aziende italiane più sviluppata e tecnologicamente all’avanguardia di tutto il mondo. Inoltre questa compagnia offre a tutti i suoi dipendenti (più di 30.000)  molti servizi convenienti e diversi come per esempio l’opportunità di poter fare richiesta di alcuni finanziamenti agevolati. Tutti questi servizi vengono forniti per il gruppo Eni da parte di due società appartenenti a questo gruppo, ovvero la Serfactoring, la quale lavora come intermediario finanziario e la Fasen, ovvero il “Fondo attività servizi sociali” che si occupa dei lavoratori presso tutte le aziende su tutto il territorio italiano del gruppo energia Eni. In questo articolo andremo a scoprire assieme quali prestiti sono messi a disposizione di tutti i dipendenti dell’Eni che hanno un contratto di lavoro a tempo indeterminato e scopriremo quali sia il modo migliore per poterli ottenere. Read more

Nell’articolo di oggi parleremo di come, i dipendenti di società private, possano accedere ad un prestito tramite la cessione del quinto. La cessione del quinto è un finanziamento personale che non è finalizzato e prevede un rimborso tramite delle piccole rate mensili, il quale è stato pensato su misura per i tutti lavoratori i dipendenti pubblici e privati e per i soggetti pensionati. Read more

Oggi il Trading online rappresenta un’ottima opportunità per generare profitto dai propri investimenti. Il pregio di questo settore è quello di poter investire il proprio capitale in maniera autonoma e senza dover dar conto a nessuno o pagare laute commissioni ai consulenti. Il mercato del trading è in rapido sviluppo, ma non è tutto oro quello che luccica. Ricordate che siamo comunque in un ambiente complesso. Read more

Sono sempre di più gli utenti che preferiscono rivolgersi alle banche online per aprire i loro conti correnti deposito e usufruire anche dei semplici e vantaggiosi servizi di banking online. Scopriamo quindi a tale proposito come si può aprire grazie a pochi click un conto deposito Fineco e quali servizi per la sua gestione sono disponibili attraverso l’app e il sito web.

Fineco App e altri servizi riservati ai clienti online

Il cliente che decide di aprire un conto corrente deposito attraverso il sito ufficiale della Banca Fineco, ha anche l’accesso diretto ai cosiddetti servizi di banking online, come il conto Fineco mobile con controllo dell’account direttamente dal proprio smartphone. Il sistema prevede l’utilizzo del touch attraverso l’impronta digitale, il controllo del saldo e dei rispettivi movimenti sempre a portata di mano con un semplice click, la personalizzazione delle impostazioni sulla privacy, ma anche l’attivazione e l’utilizzo di più carte in contemporanea e tanta altro ancora. La gestione del conto mediante l’app garantisce ai clienti Fineco una maggiore sicurezza e rispetto dei dati personali inseriti. Fineco App permette di effettuare tutte le operazioni direttamente dal proprio smartphone, addirittura anche trading online, aggiornamenti sull’andamento della borsa, richieste di mutui o preventivi, ed investimenti. La banca Fineco inoltre dà la possibilità ai suoi clienti di usufruire di un ulteriore servizio di avviso automatico che consente di ricevere sul proprio cellulare un sms per ogni operazione che avviene sul conto corrente, sia attraverso movimenti di denaro attraverso il web, che trasferimenti fisici monetari. L’app è facilmente scaricabile da Google Play per gli smartphone Android e dall’App Store per gli iPhone. Ovviamente si può gestire un conto deposito Fineco anche dal PC senza scaricare l’apposita app, ma inserendo le credenziali di accesso, effettuando il login al sito ufficiale e usufruendo dei vari servizi di banking e trading online.

Come aprire un conto deposito Fineco online

Il cliente che decide di aprire un conto deposito Fineco online, non solo potrà usufruire dei servizi a cui è facile accedere attraverso app e PC, ma avrà anche la possibilità di richiedere l’apertura del conto pagando zero spese anche per quanto riguarda il canone mensile e annuale. Il conto Fineco si può aprire solo ed esclusivamente online accedendo al sito ufficiale e inserendo tutti i dati richiesti. E’ necessario però che ogni intestatario che richiede l’apertura di un conto online di deposito alla Fineco, abbia già in precedenza aperto a suo nome un conto corrente tradizionale presso un istituto bancario, perché l’IBAN risulta essere tra i dati obbligatori da inserire affinché la procedura di apertura del conto online vada a buon fine. Dopo l’avvenuta apertura con successo del conto deposito, l’utente può accedere liberamente al proprio profilo sia da PC che da app, personalizzare le varie sezioni e usufruire dei servizi sopra elencati tenendo sempre a portata di mano l’andamento e il saldo del suo conto corrente. Grazie a questi moderni sistemi di gestione personalizzati del proprio conto tramite tablet, PC e smartphone, sarà come avere un assistente della Fineco sempre pronto a soddisfare le esigenze di ogni cliente.