letto

I bambini crescono e per gli adolescenti è necessario che ci sia un letto che sia realmente comodo e che consenta un buon riposo notturno. Cambiando lo stile, le esigenze nel dormire e anche l’altezza, è normale che si deve cambiare letto.

Qual è il modello migliore? Il consiglio è quello di rivolgersi ad un acquisto di un letto a 1 piazza e mezzo. Le misure standard sono 120 cm di larghezza e 190 cm di lunghezza. Poi ci sono anche dei modelli che di lunghezza sono di 200 cm o superiori.

Ideali proprio per gli adolescenti che stanno crescendo, ma che hanno bisogno di avere una maggiore comodità durante le ore di sonno.

Quali sono i modelli del letto a 1 piazza e mezzo

In caso stiate cercando un modello di un letto da 1 piazza e mezzo potete ottimizzare lo spazio in camera preferendo un modello a cassettone, cioè con lo spazio da usare come cassetti o cassapanca.

Tra i modelli che sono quelli molto richiesti troviamo:

  • Bloom letto a 1 piazza e mezzo di Mondo Convenienza prezzo sulle 200 euro
  • Bloom Nabuk letto a 1 piazza e mezzo, Mondo Convenienza, prezzo 215 euro
  • Doppio bianco con cassettiera sottostante, di Arredamento1, prezzo 200 euro
  • Composad letto a 1 piazza e mezzo, 200 euro

Attenzione che il prezzo è riferito allo scheletro del letto, quindi il materasso ha un costo diverso da aggiungere nel momento in cui si compra.

Come scegliere il modello adatto

Tutti i mobili di casa hanno qualche funzione che si deve conoscere per poterla poi adattare agli ambienti che ci sono, ma per il letto la situazione è leggermente diversa.

Per scegliere il letto da 1 piazza e mezzo, si deve prima pensare a quale sia la struttura originaria. I modelli che sono completi di cassettone sottostante, magari con cassetti laterali, sono ottimali per avere un’ottimizzazione dello spazio e sfruttare al meglio la metratura.

Mentre per adolescenti o persone che sono piuttosto “pesanti”, ma anche alte, si consiglia il modello senza cassettone. La base avrà una stabilità migliore e quindi una buona forza di sostegno.

Perché conviene avere un letto a una piazza e mezzo

Il letto a 1 piazza e mezza conviene perché si parla di un letto che cresce in base alle esigenze dei più piccoli. Si riesce ad avere molto spazio per riposare tranquilli e muoversi.

Tra l’altro è possibile anche avere una certa morbidezza dei materassi. Ovviamente è necessario pensare anche all’età del soggetto che lo andrà ad usare.