nave

La crociera è una delle vacanze più rilassanti e allo stesso tempo belle ricreative che piacciono alle coppie, famiglie e ai neo sposini. Nel 2016 c’è stato un boom di richiesta sia in estate che nei mesi invernali. Curiosando nella storia del 2016 vediamo quali sono state le crociere maggiormente richieste.

Spesso si pensa a quelle che sono estere, cioè che vanno a eseguire degli scali in Africa, Canarie, Maldive oppure che sono rivolte nella costa esterna europea. In realtà le migliori, su cui gli stessi clienti vertono sono le crociere mediterranee con scali nel sud este europeo.

Dati alla mano: le crociere più richieste nel 2016

In primo luogo le crociere mediterranee del 2016 sono state caratterizzate da scali nelle grandi isole, quindi in Sardegna e in Sicilia, ma ci sono anche le piccole isole, come Stromboli, Favignana e Pantelleria, sempre nella Sicilia.

La bellezza principale che ha attratto gli utenti per svolgere una crociera è quella di poter visitare tanti luoghi diversi avendo un minimo stress da navigazione. Infatti di notte si viaggia e di giorno si ha la possibilità di scendere a terra.

Quando le tratte di navigazione sono molto lunghe si potrebbe viaggiare perfino di giorno, ma ci sono poi delle attività ricreative da svolgere sulla nave che dunque sono molto rilassanti.

Praticamente la crociera è una SPA galleggiante ed è questo che aiuta a vivere appieno tale vacanza.

Settembre e dicembre: boom di crociere

Tanto per dare un quadro completo dell’idea delle crociere 2016 vediamo anche quali sono state quelle invernali che sono state richieste.

Nei mesi di settembre, con il bel tempo che ha caratterizzato tutti i 30 giorni settembrini, sono state molte le crociere eseguite con una diminuzione dei costi. Ciò ha permesso a molti utenti di avere la possibilità di viversi al meglio questa attività turistica.

Mentre nel mese di dicembre le crociere erano con tempi più ristretti, invece di due settimane si sono eseguite da 10 giorni. Gli scali principali interessavano le città di Amalfi, Sorrento, isola del giglio e alcune località Toscane.

Gli scali delle crociere estate 2016

Per gli scali preferiti, andando fuori dall’Italia, vediamo che le mete preferite sono state la Grecia, Atene in particolare e l’isola di Kronos e la Turchia.

In effetti vediamo che esse sono state molto apprezzate con una grande soddisfazione da parte dei clienti che hanno avuto una buona soddisfazione per le attività e per quanto riguarda i paesaggi.